Tecnica innovativa per il trattamento non invasivo delle adiposità localizzate

Il nome di questo trattamento, Cryoultrasound Aesthetic, da solo esplica già ciò che lo rende efficace: in greco, “Kryos ” significa “ghiaccio” e, in questo caso, indica l’impiego delle basse temperature a livello cutaneo per attivare quel processo lipolitico, lento e graduale, che prende il nome di “apoptosi”, una morte delle cellule adipose programmata.
L’ultrasuono, invece, potenzia il processo di lipolisi mediante onde sonore che facilitano la rottura della membrana cellulare e permettono la riduzione dell’edema che è la causa scatenante di tutti quei processi di alterazione del microcircolo che porta alla formazione della “cellulite” o PEFS (Panniculopatia Edemato-Fibro-Sclerotica).

Vantaggi
I maggiori vantaggi di Cryoultrasound Aesthetic sono: la brevità delle sedute, i risultati visibili già dopo 3 sedute e la non invasività del trattamento, che non provoca assolutamente dolore.

Zone
Le zone trattabili con Cryoultrasound Aesthetic sono:

  • Braccia
  • Addome
  • Interno ed esterno coscia
  • Coulotte de cheval

Trattamento
Come funziona Cryoultrasound Aesthetic? Il freddo determina inizialmente un processo di vasocostrizione localizzata con conseguente ipossigenazione tissutale: la riduzione della saturazione di ossigeno nei tessuti attiva un’azione di compenso, una neo-angiogenesi, ossia la formazione di nuovi vasi, finalizzata al ripristino delle condizioni vitali delle cellule. Si verifica, cioè, quel processo di vasodilatazione a cui possiamo assistere, ad esempio, quando si gioca con la neve senza guanti: inizialmente le mani sono pallide e insensibili, successivamente rosse, in fine iperemiche e calde. La formazione di nuovi vasi è alla base del processo di rimozione delle tossine e dei detriti cellulari.
Per passare dalla teoria alla pratica: si distribuisce sulla zona da trattare del gel e poi si applica il manipolo che associa all’ultrasuono la bassa temperatura, cioè -2° C (anche se, nelle fasi iniziali, può essere utile cominciare portando la temperatura a 0° C). L’operatore procede trattando la zona con piccoli movimenti lenti e concentrici a livello dell’adiposità localizzata. In questo modo, gli adipociti (il grasso) si cristallizzano dando inizio al processo di criolipolisi che si evidenzia attraverso la formazione di un’area più chiara. Successivamente, sarà possibile notare un marcato arrossamento per il processo vasodilatativo di compenso.

Durata del trattamento
Il trattamento ha una durata che va da un minimo di 20 a un massimo di 30 minuti per seduta. La frequenza delle sedute è di una a settimana. Il numero delle sedute necessarie dipende dalla condizione specifica del paziente.

Durata dei risultati
Una corretta alimentazione associata e un’idonea attività fisica permettono di mantenere più a lungo nel tempo i risultati ottenuti con il Cryoultrasound Aesthetic.

Post trattamento
A parte un lieve rossore immediatamente successivo alla seduta, non ci sono effetti collaterali. La ripresa delle attività, sia lavorative, sia sociali, è immediata in quanto non sono necessari tempi di recupero.

Controlli e raccomandazioni
Cryoultrasound Aesthetic è adatto chiunque non sia in gravidanza e non soffra di:

  • Immunopatie gravi
  • Diabete
  • Patologie epatiche e renali note
  • Vasculopatie
  • Arteriopatie
Cryoultrasound Aesthetic

DURATA TRATTAMENTO
Da 20 a 30 minuti

DURATA DEI RISULTATI
Duraturi con corretta alimentazione e attività fisica

RISULTATI
Visibile aumento della tonicità dell’area trattata

PER CHI È ADATTO QUESTO TRATTAMENTO?
Trattamento adatto a tutti, in particolare a pazienti con problemi di cellulite, adiposità localizzate e lassità della pelle

Richiedi una consulenza

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la legge sulla privacy