Trattamento Ipertricosi Roma

L’ipertricosi è una malattia caratterizzata da un aumento incontrollato di peli, anche in zone solitamente non convenzionali. Questa condizione caratterizza principalmente il sesso femminile.

Esistono due tipi di ipertr

  • Irsutismo androgeno indipendente dove si riscontra un aumento della concentrazione dei peli , ma senza una distribuzione particolare.
  • Irsutismo androgeno dipendente dove è presente una alterazione ormonale di tipo maschile che tenderà a concentrare l’aumento dei peli in zone come il mento, le guance, le gambe modificando i caratteri sessuali secondari.

In presenza di queste condizioni si potrà fare ricorso all’epilazione permanente utilizzando sia i Laser che la LUCE PULSATA ad ALTA INTENSITA’ tramite la FOTOTERMOLISI SELETTIVA, che utilizza come cromoforo bersaglio la MELANINA.
I laser più performanti sono il LASER ALESSANDRITE con lunghezza d’onda 755nm e il NdYag con lunghezza d’onda 1064nm. La differenza tra i due è che il primo è utilissimo su pelli con fototipo ( colore della pelle ) I-II-III-IV mentre il secondo è eccellente su fototipi anche V-VI e quindi anche su pelli abbronzate dove l’alessandrite deve fermarsi in quanto causerebbe ustioni.

La Luce Pulsata ad Alta Intensità è l’altra metodologia indicata per questa patologia, è un percorso sempre sicuro se affidato a mani esperte, e necessita mediamente di un numero di sedute mediamente di almeno 15 mensili. Esistono macchinari che utilizzano la rasatura del pelo prima del trattamento ed con l’utilizzo di un gel di contatto, ed altri che utilizzano per la preparazione del paziente la ceretta e senza l’uso di gel. Anche in questo caso come per il laser Alessandrite, la luce pulsata non deve essere utilizzata su pelli abbronzate o di fototipo scuro.

E’ sempre importante per la sicurezza del trattamento effettuare sempre un test di potenza di emissione di intensità sia che si utilizzi un laser oppure una luce pulsata, al fine di poter determinare la corretta erogazione dell’energia necessaria al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

E’ ovvio che situazioni ormonali disfunzionali potranno rallentare o addirittura rendere vane le sedute terapeutiche, per cui sarà sempre consigliata una prima visita del paziente per stabilire il corretto iter del protocollo terapeutico.

RICHIEDI UNA CONSULENZA MEDICA

Puoi telefonare al numero 0688653165 o scrivici un messaggio su whatsapp al numero 3283140866 oppure compila il form sottostante con i tuoi dati

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la legge sulla privacy

Questo elemento è stato inserito in . Aggiungilo ai segnalibri.