Le cheratosi seborroiche sono un inestetismo che generalmente si manifesta con delle macchie di colorito brunastro, in rilievo e con una superfice rugosa e verrucosa.

Questa patologia si manifesta principalmente in soggetti tra i 40 e i 50 anni di razza caucasica. La presenza di queste macchie è accompagnata da uno stato di forte irritazione con prurito e, talvolta, da sanguinamento.

Le terapie per curare le cheratosi seborroiche possono essere di due tipi: ablative e non ablative.

Trattamenti consigliati:

Richiedi una consulenza

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la legge sulla privacy