Scopri come ripristinare questo importante elemento col protocollo UMB

Quante volte dinanzi alla comparsa di una ruga abbiamo tirato in ballo il collagene? Si proprio lui, la glicoproteina fibrosa che costituisce circa il 20% del nostro organismo. È presente in: capelli, unghie, pelle, denti, ossa, muscoli e articolazioni. Ma col passare del tempo il nostro corpo tende ad esaurirne le scorte. Questo processo inizia a partire dai 30 anni, ma è dai 50 anni che ne sentiamo davvero gli effetti.

La bella notizia, però, è che la perdita di collagene si può contrastare. E anche se il tempo non si può fermare, è pur sempre possibile farlo rallentare.

Per fare scorta di questo importante elemento, si può partire dall’alimentazione. Sì agli alimenti ricchi di vitamina C, come agrumi, cavolfiore, peperoni, broccoli, kiwi e mirtilli. Vietato fare a meno anche di lisina e manganese, contenuti nei legumi, cereali integrali, carni, uova, formaggi, frutta secca e cioccolato fondente.

Tra i trattamenti da fare presso la medical spa, al primo posto c’è la biostimolazione, una tecnica che mira a prevenire gli effetti dell’invecchiamento iniettando in superficie nel derma principi attivi utili per il ricambio cellulare, per la produzione di collagene ed elastina nonché di acido ialuronico per la naturale idratazione dei tessuti.

L’Urban Medical Beauty ha messo a punto un protocollo che unisce a questo trattamento con Teosyal Pen un microneedling con dermaroller, una tecnica che agisce mediante perforazione del derma con rulli dotati di aghi in titanio a numero e lunghezza variabile in funzione degli obiettivi e degli inestetismi da trattare. In questo caso l’ago del dermaroller può essere di 0.2 o 0.25 millimetri. Il tutto combinato al siero DMAE.

Stimolando il collagene il tuo viso apparirà più giovane.

SCOPRI DI PIÙ…